Rogo di Primavalle, le iniziative dell'associazione Fratelli Mattei, in ricordo di Stefano e Virgilio - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

mercoledì 11 aprile 2018

Rogo di Primavalle, le iniziative dell'associazione Fratelli Mattei, in ricordo di Stefano e Virgilio

Nella notte del 16 aprile 1973, nel popoloso e popolare quartiere romano di Primavalle, assassini appiccarono il fuoco alla porta dell'abitazione di Mario Mattei, di professione netturbino, e segretario della locale sezione del Movimento Sociale Italiano. I suoi figli, Stefano, di anni 22 e Virgilio di anni 10 morirono bruciati vivi. I responsabili Achille Lollo, Manlio Grillo e Marino Clavo furono condannati per omicidio colposo e detenzione di materiale esplodente dopo la derubricazione, dall'imputazione di Strage.


Giampaolo Mattei, fratello delle due  giovani vittime, promotore dell'Associazione Fratelli Mattei, in occasione del quarantacinquesimo anniversario del crimine, ha organizzato una giornata per ricordare e raccontare Virgilio e Stefano caratterizzata da due distinti momenti.

Alle ore 10,00 ci sarà un pubblico incontro in via Bernardo da Bibbiena, luogo dove avvenne la strage insieme alle autorità, agli amici ed i ragazzi delle scuole.
Successivamente e per tutta la giornata, presso la sede dell'associazione Fratelli Mattei, in via Fabio Conforto, 9/11 dove si potrà visionare la mostra permanente sugli anni di piombo ed il focus sulla Strage di Primavalle.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700