lunedì 16 aprile 2018

Genova, tafferugli per l'inaugurazione della sede di Forza Nuova: 17 antagonisti a processo

Diciassette militanti della variegata sinistra antagonista genovese saranno processati per i tafferugli scoppiati in occasione della inaugurazione della sede di Forza Nuova in via Orlando a Sturla, avvenuta sabato 26 settembre del 2015  alla quale partecipò anche il segretario nazionale Roberto Fiore.
Lo ha deciso, questa mattina, il giudice per le indagini preliminari Luisa Pastorini. I reati ipotizzati sono a vario titolo, porto d'oggetti atti ad offendere, lancio pericoloso di oggetti, accensione di fumogeni, travisamento, oltraggio a pubblico ufficiale, resistenza aggravata, danneggiamento della targa situata nei giardini della stazione di Brigonole dedicata a Venturini.
Dei 24 manifestanti per i quali i sostituto procuratore Federico Manotti aveva chiesto il rinvio a giudizio sei hanno ottenuto la messa alla prova mentre uno ha patteggiato la pena di un anno di reclusione. Il processo comincerà il prossimo 11 luglio

0 commenti:

Posta un commento