martedì 3 aprile 2018

Fichi secchi per il presidente Fico. L'omaggio di Azione Identitaria

(G.p)Il raggruppamento calabrese di Azione Identitaria, ha omaggiato il neo eletto presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico, con gustosi ed identitari fichi secchi spediti per posta direttamente all'Ufficio di Presidenza.
Il senso di questa iniziativa dei militanti di Azione Identitaria, ci viene spiegato, con maggiori dettagli, da una breve nota diffusa alla stampa che riportiamo per intero.


Azione Identitaria Calabria omaggia il neo presidente della Camera dei Deputati, On. Roberto Fico di locali e gustosi fichi secchi, spediti per posta direttamente all’Ufficio di Presidenza. 
“Con questo nostro cortese omaggio speriamo gradito dall’on. Fico, intendiamo rivolgere la nostra attenzione verso il neo-presidente della Camera dei Deputati ritenendolo il personaggio politico attuale più importante e quello che nell'ultimo periodo ha avuto una straordinaria rilevanza mediatica sia per la brillante operazione propagandistica nel farsi immortalare mentre era a bordo del bus di linea con il quale lo stesso si recava nel suo luogo di lavoro, sia per il suo discorso inaugurale da Presidente di Montecitorio, meno fortunato dobbiamo dire e davvero poco originale, dal momento che ha perfettamente imitato quello precedente di insediamento della passata legislatura di Laura Boldrini.
 Entrambi i discorsi incentrati su un’anacronistica priorità antifascista, dalla Boldrini rimembrata costantemente negli ultimi cinque anni e da Fico elucubrato in un momento in cui l’intera politica, coi suoi uomini e con i suoi partiti, ha serie difficoltà nell’immediatezza a creare un governo e trovare una maggioranza in un contesto critico per L’Italia e con tutti i problemi che travolgono la nazione.
 Nell’Antica Roma i mercanti erano soliti mettere nelle ceste la frutta migliore in evidenza e spesso erano proprio i fichi a dover attrarre i compratori e quello più bello veniva denominato “il meglio fico del bigoncio” proprio come il neo-presidente della Camera, che ironia della sorte, porta proprio lo stesso nome del frutto, è voluto apparire all’opinione pubblica ed a tutti i cittadini, nei suoi ultimi comportamenti e discorsi, dal selfie sull’autobus alle parole pronunciate al suo insediamento sullo scranno della terza carica dello Stato, come dire io sono il migliore, il meglio “Fico” del Parlamento e per tutti questi suoi sforzi, conclude Azione Identitaria,lo abbiamo voluto premiare simbolicamente con questo omaggio, se li gusti tutti i fichi secchi Presidente con tanti saluti identitari dalla Calabria” 

0 commenti:

Posta un commento