lunedì 23 aprile 2018

25 aprile, no dagli ebrei al corteo unitario per la presenza dei palestinesi


"Senza una presa di posizione netta di Anpi e Campidoglio in merito alla presenza di gruppi organizzati con bandiere palestinesi e kefieh l'accordo per il corteo unitario del 25 aprile a Roma salta". Così la comunità ebraica di Roma riguardo la dichiarazione della comunità palestinese di Roma che ha annunciato che sfilerà alla manifestazione del 25 aprile nella capitale "con le kefieh e le bandiere palestinesi".
"Parteciperemo al corteo di Roma del 25 aprile sfilando con le kefieh e le bandiere palestinesi e rilanciamo l'appello a tutti i sinceri antimperialisti, antifascisti, antirazzisti, antisionisti, a tutte le resistenze internazionali alla partecipazione", era stato l'appello della Comunità Palestinese di Roma.
"Lo spirito unitario della resistenza italiana - afferma il Campidoglio - è alla base della nostra Costituzione. A questo, e non ad altro, è dedicata la manifestazione di mercoledì che auspichiamo veda sfilare finalmente insieme Anpi e Comunità ebraica a Roma. Respingiamo ogni tentativo di strumentalizzazione della manifestazione per rivendicazioni diverse da quelle indicate dagli organizzatori stessi".

0 commenti:

Posta un commento