lunedì 5 marzo 2018

Milano, tenta di aggredire un leghista davanti alla sede di via Bellerio con una accetta, fermato


Un uomo, armato di ascia, ha tentato di aggredire una persona davanti alla sede della Lega Nord di via Bellario a Milano. Nella sede leghista, a quell'ora si trovavano il candidato alla carica di governatore per la coalizione di centro destra Attilio Fontana ed alti esponenti della Lega per seguire l'esito dello scrutinio delle elezioni regionali.
Uno sconosciuto, di nazionalità italiana, si è scagliato contro una persona davanti alla palazzina che ospita il quartier generale del Carroccio, lo ha colpito ed è stato bloccato dalle forze dell'ordine.
L'aggredito è un militante della Lega, dipendente di Radio Padania. L'aggressore secondo quanto riferito dalla vittima avrebbe estratto un'arma da taglio, modello ascia, prima di essere fermato e lo avrebbe insultato con epiteti del tipo leghista di merda.
Sul brutto episodio di violenza politica, che condanniamo senza se e senza ma, stanno alacremente lavorando al fine di ricostruire l'esatta dinamica degli eventi le forze dell'ordine.







0 commenti:

Posta un commento