domenica 25 febbraio 2018

Twitter blocca un hater seriale per le minacce di morte alle "tr... comuniste"


Twitter sospende ancora una volta l'account di Riccardo Iaccarino, un hater a cui diverse testate, da Giornalettismo a la Repubblica attribuiscono un'inesistente candidatura per Forza Nuova a Palermo. Iaccarino pubblica a ripetizione post razzisti, sessisti e antisemiti. Tra le sue ultime performance la lite con una studentessa africana dell'Università di Ancona a cui ha negato diritto di parola: «A me sembra ridicolo che tu, negra, parli italiano… e magari hai anche il passaporto italiano… e che stai in Italia… e che abbia diritto di parola verso dei bianchi… e che forse sei stata a letto con uomini bianchi… pensa un po’! Punti di vista».
Un mese fa, invece, a ridosso della "giornata della memoria" aveva litigato con Nicola Frantoianni, segretario nazionale di Sinistra Italiana, a proposito della persecuzione razziale subita dagli ebrei italiani: «Perche’ ”insensata”? Guardi gli ebrei al comando del mondo di oggi dove ci stanno portando. Ah scusi dimenticavo… lei non e’ italiano, e’ per la dittatura del proletariato, non le interessano le sorti di questa Nazione».
Stavolta, invece, a far decidere al social network di staccare la spina per l'hater neofascista un volgarissimo tweet con minacce di morte agli avversari e in particolare alle "troie comuniste amanti del c.... negro".

2 commenti:

Probabilmente un po di vero c'e'... Qualche sciabolata nera puo far comodo ,essere riempite fino all'ombelico son cose che a donne come quelle dei centri sociali puo far piacere,veramente brutte inscopabili

..con tutta probabilità questo tizio è un omosessuale represso!

Posta un commento