sabato 3 febbraio 2018

Consigliere municipale con de Magistris, supplente alla Camera con Fratelli d'Italia

E' stato eletto consigliere della IV Municipalità (S.Lorenzo - Vicaria - Poggioreale) con “De Magistris sindaco” ma ora risulta nella lista  alla Camera di Fratelli d’Italia. Nell'elenco dei supplenti, una delle tante diavolerie che si è inventato il Rosatellum. La storia del consigliere Antonio Napolitano, oggi nel gruppo dei “Riformisti democratici con de Magistris” di Gabriele Mundo, ce la racconta Stylo 24, il quotidiano on line diretto da Simone De Meo.
Antonio Napolitano era balzato agli onori della cronaca giuto un anno fa quando aveva chiesto all'ufficio Cinema del Comune di impedire le riprese in strada di "Gomorra 4" perché la serie di Sky gettava fango sull'immagine della città.
La sua non è formalmente una candidatura, che scatterà soltanto in caso di impedimento del "titolare", ma sicuramente quel nome in lista ci sta perché il consigliere municipale ha accettato il ruolo, firmando regolarmente l'adesione. Napolitano farà – a quanto si dice – campagna elettorale per Luciano Passariello, il capolista alla Camera, nel collegio plurinominale di Napoli città. Per non far arrabbiare il sindaco e non creare problemi al suo "padrino politico", Mundo,
il consigliere manterrà un profilo molto basso. non è giusto però dare del voltagabbana al giovane Napolitano. E' stato piuttosto il sindaco a buttare le reti per una pesca a strascico, che, come si sa, è molto dannosa per l'habgitat. Per lo stesso Mundo, in fondo, si tratta di un ritorno a casa: prima di diventare consigliere arancione, è stato un fidatissimo di Ermanno Russo, tanto da essere eletto con Forza Italia nel 2011 al Comune e ha quindi frequentato per anni le stanze dei bottoni del Pdl. In pratica Napolitano approda nella stessa parrocchia frequentata per anni dal “leader dei Riformisti”. De Magistris non sarebbe il solo a giocare di sponda con gli ex del centrodestra. Secondo Stylo 24, infatti,  anche la parte più radicale di demA, vedi il presidente della terza Municipalità, Poggiani, esponente dell'area antagonista, ha rapporti con i Riformisti (non più)ex-centrodestra di Mundo e Napolitano.


0 commenti:

Posta un commento