venerdì 2 febbraio 2018

18 anni dopo ritorna l'alleanza Forza Nuova Lega d'Azione Meridionale. Scende in campo Angela Cito

(G.p) Certi amori (politici) non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano, 18 anni dopo le elezioni europee del 1999 si ricompone l'alleanza tra la Lega d'Azione Meridionale At6 dell'ex sindaco di Taranto Giancarlo Cito e Forza Nuova, il movimento politico della destra radicale guidato da Forza Nuova.
Infatti la Lega d'Azione Meridionale è uno di quei soggetti politici che compongono il cartello elettorale denominato Italia agli Italiani, ideato da Forza Nuova e da Fiamma Tricolore.
In virtù di ciò, alle prossime elezioni politiche, previste per domenica 4 marzo, per Italia agli Italiani, nel collegio plurinominale di Brindisi Taranto, in qualità di capolista, ci sarà Antonella Cito, figlia dell'ex sindaco di Taranto, il vulcanico Giancarlo.
La candidatura di Antonella Cito, dichiara Roberto Fiore, segretario nazionale di Forza Nuova, attuale consigliere comunale di Taranto è una sfida ad una classe politica che ha distrutto una città che con Giancarlo Cito era la quarta in Italia per vivibilità.
Il popolo di Taranto, precisa Fiore, ha l'opportunità di uscire dal dissesto economico, dall'emergenza sanitario e dal disordine causato dall'immigrazione sostenendo Antonella Cito ed Italia agli Italiani, avranno un movimento ed una donna in loro difesa.
Nei prossimi giorni, a Taranto, alla presenza di Roberto Fiore, ci sarà la prima manifestazione del cartello Italia agli Italiani.







1 commenti:

Posta un commento