Terremoto Lega: esplode la rabbia contro Maroni premier. E Salvini pensa alla scissione - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

mercoledì 31 gennaio 2018

Terremoto Lega: esplode la rabbia contro Maroni premier. E Salvini pensa alla scissione

Chi in casa Lega si aspettava grandi rivoluzioni di tipo nazionalista già alle prossime elezioni politiche di domenica 4 marzo è rimasto profondamente deluso. Guardando con grande attenzione e massimo scrupolo la composizione delle liste i sostenitori di Matteo Salvini hanno avuto una amara sorpresa. Le liste della Lega sono state composte per favorire la componente filogovernativa. L'obiettivo è chiaro e lampante: Roberto Maroni, già governatore della Lombardia primo premier leghista con la benedizioni di Silvio Berlusconi.
Questo scenario ci viene raccontato, con dovizia di particolari, da Ugo Maria Tassinari, fondatore di questo blog in un interessante articolo pubblicato da Tiscali news.
Articolo che potete leggere cliccando qui




Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700