giovedì 18 gennaio 2018

Ceppaloni (BN): parroco partecipa a gita su tomba del Duce? La denuncia al Vescovo dei Cinque Stelle

(G.p) La parrocchia di San Giovanni di Ceppaloni, comune di poco più di 3 mila abitanti della provincia di Benevento ha organizzato una gita a Predappio che si terrà da venerdì 28 aprile a domenica 30 aprile.
Alla visita a Predappio, come annuncia il volantino che pubblicizza l'evento parteciperà anche padre Robert, il parroco della Parrocchia di San Giovanni di Ceppaloni.
La visita prevede anche la deposizioni di fiori sulla tomba di Benito Mussolini che viene identificato nel volantino come S.E il Duce.
 Il costo della gita è di 200 euro a persona e sempre dal manifesto si apprende che le iscrizioni dovranno avvenire entro il 1 aprile del 2018.
La partecipazione del parroco ad una gita a Predappio, con annesse deposizione di fiori sulla tomba di Mussolini non è piaciuta per niente agli esponenti locali del Movimento Cinque Stelle che hanno denunciato alla stampa il tutto.
Molto discutibile, secondo i Cinque Stelle è l'intera vicenda: un esponente della chiesa beneventana che partecipa ad un evento di nostalgici del fascismo e della Repubblica Sociale italiana. Per questo motivo gli esponenti del M5s si sono rivolti direttamente all'arcivescovo di Benevento, Monsignore Felice Accrocca, chiedendo se sia a conoscenza della partecipazione di padre Robert alla gita e se sia a conoscenza che un suo parroco farà la benedizione della tomba del Duce.
“Ai partecipanti, conclude la nota  dei 5 Stelle, a firma dei consiglieri comunali Marianna Farese e Nicola Sguera , che faranno visita alle cappella di Mussolini a San Cassiano, si raccomanda di fare silenzio e di astenersi da qualsiasi commento in quanto tutta l'area e spiata da sistemi elettronici che filmano e registrano. Alle partecipanti donne che entreranno nell'area cimiteriale, si raccomanda un abbigliamento decente altrimenti si consiglia di rinunciare ad entrare”.

0 commenti:

Posta un commento