venerdì 1 dicembre 2017

Saluti Romani Alla Commemorazione Dei Caduti Di Salò: 9 Indagati A Torino

(G.p)Nove militanti di Casa Pound Italia sono stati indagati per i saluti romani esibiti al cimitero Monumentale di Torino lo scorso 22 ottobre, durante la cerimonia di commemorazione dei caduti della Repubblica sociale italiana.
Gli uomini della Digos di Torino, che hanno condotto l'indagine, questa mattina hanno depositato l'informativa in Procura, dopo aver notificato le elezioni di domicilio dov'è contestata la violazione dell'articolo 2 della legge Mancino, che condanna l'apologia di fascismo.
Tra gli indagati, c ci sono anche tre personaggi di spicco nel contesto delle tifoserie: due ultras bianconeri legati al gruppo dei 'Drughi' e un ultrà granata della curva Primavera. Per questi si sta valutando il Daspo.
Alla cerimonia, preso parte un centinaio di persone : una trentina di Casa Pound e alcuni skinhead. I militanti si sono soffermati davanti ai loculi dei caduti di Saló e davanti alla lapide dell'ardito Cherasco, dove hanno anche depositato una corona di fiori. Il tutto accompagnato dai saluti romani. Gli agenti della Digos hanno potuto identificarli grazie a filmati e registrazioni: è la prima volta che viene contestata l'apologia di fascismo, a Torino,

1 commenti:

Ognuno pensa alla propria pappatoia ,xche'i magistrati sono cosi solerti con I FASCISTI? Mah !Ci vuole L'accomodante Giusto e gli EBREI ne SANNO qualcosa con TUTTE le banche e tutto l'ORO non c'e' magistrato o politico che resista ,prostituti dell'Ebreo a TUTTE le latitudini ecco il mondo futuro

Posta un commento