Grammichele, bimbi stranieri ‘cittadini’ Forza nuova: “M5s promuove l’invasione” - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

sabato 30 dicembre 2017

Grammichele, bimbi stranieri ‘cittadini’ Forza nuova: “M5s promuove l’invasione”

Grammichele è un comune di poco più di 13 mila abitanti della città metropolitana di Catania amministrato dal Movimento Cinque Stelle.
Lo scorso 23 dicembre l'amministrazione comunale ha deliberato la cittadinanza onoraria ai bambini stranieri residenti.
Un provvedimento simbolico, con il quale l'amministrazione comunale considera a tutti gli effetti, i bambini stranieri residenti in loco suo concittadini come aveva scritto il sindaco Pippo Purpora in un post pubblicato sul principale social network in cui invitava gli immigrati a presentarsi in municipio per sentire con orgoglio di far parte di questa comunità.
Un’iniziativa che non è poteva non scatenare polemiche politiche sostenute principalmente da Forza Nuova che in una nota del segretario regionale Giuseppe Bonanno Conti,  diffusa alla stampa ribadisce la contrarietà del movimento allo ius soli.
Nota che pubblichiamo per intero.
“Si promuove l’invasione e la distruzione del popolo italiano. La lettera del sindaco, contenente toni di trionfante solidarietà, fierezza e orgoglio, è stata seguita dalla consegna degli attestati correlati. L’amministrazione comunale pentastellata dichiara Bonanno Conti,  ha iniziato la campagna elettorale per lo ius soli per le prossime elezioni politiche.
Noi di Forza Nuova, stigmatizziamo questi meccanismi di invasione preordinata e organizzata su iniziative personali lesive e distruttrici per la nostra patria e che fanno da traino alla sostituzione etnica del popolo italiano per sangue e per cultura”, conclude il segretario regionale Giuseppe Bonanno Conti.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700