mercoledì 8 novembre 2017

Casa Pound chiude alle alleanze: a Ostia nessun apparentamento


"Lasceremo i nostri elettori liberi di votare ma chiaramente non possiamo fare apparentamenti né sostenere chi ha già amministrato e fallito né chi ha dimostrato con Virginia Raggi di non saper governare.
Parole chiare, quelle pronunciate da Luca Marsella, candidato di Casa Pound al X Municipio di Roma in un video postato sul suo profilo Facebook.
Il candidato del movimento politico guidato da Gianluca Iannone e Simone Di Stefano ha conquistato il 9% dei consensi ed i suoi 6 mila voti possono essere decisivi in considerazione dello scarto di soli 2300 voti tra la candidata del Movimento Cinque Stelle e quella del centro destra.
Casa Pound, ha dichiarato Giorgia Meloni in un intervista rilasciata al collega Mauro Favale e pubblicata dal quotidiano La Repubblica, è uno dei nostri tanti competitor. Con loro abbiamo un rapporto sereno. Guardiamo con interesse ai loro elettori, per questo turno di ballottaggio previsto per domenica 19 novembre.
Intanto, Casa Pound guarda avanti e va oltre.Infatti nella giornata di ieri ha annunciato che il candidato governatore alle Regionali del Lazio previste per la prossima primavera, sarò Mauro Antonini, coordinatore regionale del movimento della tartaruga frecciata nel Lazio.

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.