sabato 7 ottobre 2017

Le vignette di Casa Pound contro le promesse mancate di De Magistris

(G.p)Nella notte tra giovedì 6 e venerdì' 7 ottobre i militanti partenopei di Casa Pound hanno tappezzato la città con manifesti vignette raffiguranti il sindaco ed alcune dichiarazioni rilasciate in questi 6 anni di mandato.
Sono davvero tante le sagome con tanto di foto che ritraggono Luigi De Magistris e sono riprodotte alcune sue dichiarazioni famose come Napoli è più sicura di Bruxelles, tra sei mesi la raccolta differenziata arriverà al 70%,a Napoli la fine della camorra è sempre più vicina fino alla più famosa delle sue dichiarazioni Renzi ti devi cacare sotto.
Con questi manifesti il movimento politico guidato da Gianluca Iannone e Simone Di Stefano ha voluto smascherare tutte le promesse fallimentari di un sindaco come Luigi De Magistris che si preoccupa soltanto della politica estera, come l'esposizione della bandiera catalana da palazzo San Giacomo,  abbandonando, a detta loro, la città in un vortice di spaccio e degrado: basta vedere cosa succede ogni giorno tra Piazza Garibaldi e vie limitrofe".

0 commenti:

Posta un commento