giovedì 12 ottobre 2017

Forza Nuova contro il divieto di Minniti : saremo a Roma comunque il 28 ottobre

A mettere, una volta e per tutte, la parola fine sulla vicenda Marcia dei Patrioti organizzata a Roma da Forza Nuova per sabato 28 ottobre è stato direttamente il ministro dell’Interno Marco Minniti: “Con le motivazioni da me già espresse in Parlamento,ha precisato l'esponente dem, ho già dato disposizione al questore di Roma di non concedere l’autorizzazione per la manifestazione“.
Minniti, ad onor del vero, lo scorso 20 settembre, rispondendo ad un’interrogazione durante il question time alla Camera in cui si chiedeva quali misure intendesse prendere il Viminale, aveva già sottolineato che l’iniziativa “richiama in modo palese l’atto di nascita del regime fascista e la marcia su Roma“. E, dunque, “è evidente che una manifestazione così si porrebbe in chiaro contrasto con l’ordinamento giuridico, aveva precisato, che prevede alcuni fondamentali presidi di legalità: la legge Scelba vieta la ricostituzione, sotto qualsiasi forma, del disciolto partito fascista e punisce l’apologia del fascismo”. Inoltre, a sentire il titolare del Viminale, “la legge Mancino condanna gesti, azioni e slogan legati all’ideologia nazifascista. Assicuro dunque – aveva concluso Minniti in Parlamento – che, ove venga comunicato formale preavviso della manifestazione, le autorità provinciali faranno le valutazioni necessarie tenendo conto di questo quadro”.
Oggi la conferma: la manifestazione di Forza Nuova non sarà autorizzata.
Non la pensa allo stesso modo Roberto Fiore, segretario nazionale di Forza Nuova che dal suo profilo Facebook annuncia : il 28 ottobre saremo a Roma per le libertà politiche degli italiani.
Le dichiarazioni di MinnitiLe dichiarazioni di Minniti dimostrano una volontà anti-storica e anti-italiana tipica di un governo sulla via del tramonto.
Ritengo che, dopo 95 anni dalla marcia su Roma, ciò che è stato proibito per le generazioni passate e per la mia non lo possa essere più per la generazione dei miei figli, che con Forza Nuova o senza Forza Nuova vogliono manifestare un qualsiasi 28 ottobre dell'anno.
Per quanto riguarda Forza Nuova confermo la decisione del nostro movimento di manifestare e di portare a Roma il 28 ottobre la protesta civile e pacifica di tutti i patrioti che non intendono sottostare ad un sistema corrotto e servo delle lobby anti-nazionali

1 commento:

  1. Minniti con LA kippah in testa e'ancora italiano? A me pare di no fa entrare a piu non posso tutti I reietti del mondo ,vieta agli italiani di manifestare a casa loro questo si chiama alto tradimento lui LA Boldrini Del Rio fanno di tutto per farvi arrivare gente che stupra picchia ruba ecc Siete matti ad andare a Roma pacificamente.Dialogare? Con gente cosi e'fatica sprecata sforzi per LA cacca ,inutili .Meglio che vi dipingiate di Nero

    RispondiElimina

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.