giovedì 7 settembre 2017

Rock non conforme a Cerveteri per ricordare i caduti


Sabato 9 settembre a Cerveteri, in provincia di Roma, con inizio alle ore 19,30 l'associazione culturale Socialis, politicamente e culturalmente vicina ad Avanguardia Nazionale ha organizzato un concerto di musica alternativa intitolato Rock per non dimenticare.
In esclusiva per i lettori di Fascinazione, intervisto Vincenzo Nardulli, membro del direttivo dell'associazione culturale Socialis, storico leader degli avanguardisti pugliesi nella roccaforte nera di Mola di Bari e stretto collaboratore di Stefano Delle Chiaie.

Rock per non dimenticare questo è il titolo del concerto di sabato che vedrà protagonisti diversi gruppi della musica alternativa ci puoi spiegare il perché di questo originale titolo ed il senso dell'iniziativa?
Noi abbiamo sempre onorato i nostri Camerati caduti per l'Idea,siamo convinti che il nostro futuro ha e deve avere un pilastro portante :"LA NOSTRA STORIA",per questo abbiamo dato un titolo al concerto di sabato 9 settembre.

Quali sono i gruppi della musica alternativa che si alterneranno sul palco di Cerveteri?

Abbiamo scelto volutamente musicisti di diverse generazioni con un unico filo conduttore :"La protesta, l'alternativa, la lotta".Quindi,sul palco si alterneranno l'Antica Tradizione, Francesco Mancinelli, i Topi neri, Gabriele Marconi, Fabio Constantinescu e Silvia Predà, a mio avviso una bellissima ed interessante miscellanea musicale.

Da navigato militante politico quale è il tuo giudizio della musica alternativa? 
La musica alternativa,fin dalla sua nascita,ha rappresentato "la protesta,la repressione,le ingiuste detenzioni,il grido di libertà,il nostro Sogno".
I concerti di musica alternativa hanno avuto ed hanno il grosso merito di far incontrare e conoscere Camerati di diverse zone e di diverse appartenenze.Appunto,di diverse appartenenze,ma con un'Idea comune,il concerto di Cerveteri vuole anche essere un momento unitario, uniti nel ricordo dei nazional-rivoluzionari caduti per l'idea.

Prossime iniziative sul versante della musica alternativa?
A dicembre ripeteremo il concerto in una importante città del Nord Italia e  comunque,ogni anno nello stesso periodo ripeteremo l'iniziativa. Mi auguro che il concerto abbia l'adesione e la partecipazione di tanti camerati di ogni parte d'Italia, al di là delle appartenenze, perché sabato non ci sarà solo un concerto, ma un momento per incontrarsi e conoscersi.
Ci vediamo sabato, a Cerveteri.



0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.