giovedì 21 settembre 2017

Minniti, la marcia di Forza Nuova è illegale

(g.p)La marcia dei patrioti annunciata da Forza Nuova per sabato 28 ottobre, anniversario della Marcia su Roma del 1922 richiama in modo palese l'atto di nascita del regime fascista e la marcia su Roma.
E'evidente che una manifestazione cosi si porrebbe in chiaro contrasto con l'ordinamento giuridico, con la legge Scelba e quella Mancino.
Parole forti e chiare quelle pronunciate dal Ministro dell'Intero, Marco Minniti nel corso del question time alla Camera dei Deputati nella seduta di mercoledì 20 settembre.
"Ad oggi, spiega Minniti,non è pervenuto alcun formale preavviso per la manifestazione che deve esser presentato dai promotori almeno tre giorni prima dello svolgimento dell'evento. Comunque - sottolinea - è evidente il contrasto con l'ordinamento giuridico che prevede alcuni fondamentali presidi di legalità: la legge Scelba vieta la ricostituzione, sotto qualsiasi forma, del disciolto Partito fascista e punisce l'apologia del fascismo e la Legge Mancino condanna gesti, azioni e slogan legati all'ideologia nazifascista".
 "Assicuro dunque ,conclude Minniti, che ove venga comunicato formale preavviso della manifestazione, le autorità provinciali faranno le valutazioni necessarie tenendo conto di questo quadro".

1 commenti:

Minniti con LA kippah in testa a siamo messi bene se vi aspettavate qualcosa da un elemento del genere,e' stato capace di dire che a lampedusa tutto e' a posto per lui le violenze degli immigrati sono tutte congetture dei Nazifasci bevitori di sangue. Se il popolo non si solleva e' LA fine dell'Italia I politici guardate come vi hanno ridotto siete in ginocchio .I padroni Ebrei a vederci cosi si sfregano le Mani, gongolano ,ehh ma il vento gira anche per loro

Posta un commento