mercoledì 27 settembre 2017

Fratus(Il Talebano): Giorgia Meloni la neogiacobina

(G.p)Il sociologo Fabrizio Fratus, autore di un interessante saggio Oltre la destra e oltre la sinistra, sovranisti del nuovo millennio, di cui consiglio una attenta ed approfondita lettura, critica aspramente Giorgia Meloni, leader indiscussa di Fratelli d'Italia Alleanza Nazionale sulla sua posizione espressa sul  referendum autonomista che vedrà i cittadini lombardi e veneti chiamati al voto il 22 ottobre.


E’ successo, povera Giorgia, neo giacobina. Mentre la destra politica in Italia si ricollega alle sue origini con un profondo e radicale riassetto ideologico al passo con il nuovo millennio, lei la piccola donna della Garbatella, sostenuta e portata avanti da Rampelli, scivola e si allea al sistema romano. Quello che ha disastrato il paese Italia. “ io vedo le immagini di Spagna e dico che qui non deve accadere mai, qui non ci sono i popoli italiani, ma il popolo italiano, ci sono 1000 campanili ma una sola patria ecco perché il referendum sul Veneto e la Lombardia non mi appassiona” Con questa dichiarazione, Giorgia, che molto preparata non lo è mai stata, riesce a sbagliare tre volte: • Nazione e Patria sono cose differenti e nel mondo della Destra politica basta leggersi Romualdi, Evola e Rauti • Non esiste un popolo italiano e lo dice la storia come la realtà: culture, tradizioni e costumi differenti. La lingua è stata imposta tramite la scuola e domani, se non reagiamo con il ritorno al senso di Patria, la lingua diverrà l’inglese e persone come la Meloni saranno in “grado” di dire che siamo europei perché useremo la stessa lingua. • Ha dato respiro alla opposizione interna di Matteo Salvini, all’assessore Fava. Certo a lei una Lega su tutto il territorio nazionale con impostazione patriottica e alleata dei movimenti identitari e sovranisti in Europa fa paura, ma è anche vero che senza Salvini la vittoria del centro destra è impossibile. Cosa c’è di buono nelle dichiarazioni di Giorgia Meloni? Che nel nord del paese Fratelli d’Italia non esiste, è un logo presentato alle elezioni che prende qualche migliaio di voti ma sul territorio non ha nessun consenso. Lo abbiamo visto alle ultime amministrative e quindi, la dichiarazione di Giorgia, è utile solo al sistema…

1 commenti:

La sora lella che guida LA destra ,fratelli d'italia eonuchi ,Il duce si rivolta nella tomba,almeno c'e'Forza Nuova a tenerla su...Ecco che cosa vuole dire perdere LA guerra:essere governanti dai traditori tanto destra e sinistra stessa zuppa

Posta un commento