sabato 26 agosto 2017

Il santone stupratore, i morti in piazza e l'anima violenta dell'induismo

L’induismo gode di un diffuso pregiudizio favorevole, grazie anche al ruolo ricoperto nell’immaginario occidentale da un’icona della nonviolenza come Gandhi. In realtà, come per tutte le religioni, sono ben radicate dentro il suo corpo vasto frange assai violente. Come questa setta, balzata ieri alla ribalta per gli scontri violentissimi scatenati in difesa del suo santone, condannato per stupro. LEGGI TUTTO: 

Il santone stupratore, i morti in piazza e l'anima violenta dell'induismo

0 commenti:

Posta un commento