giovedì 15 giugno 2017

Castellino: la patria si difende a calci e pugni



(G.p)Un centinaio di manifestanti aderenti a Forza Nuova ed al coordinamento di lotta popolare Roma ai Romani guidati da Giuliano Castellino e dall'onorevole Roberto Fiore, questa mattina sono partiti in corteo da piazza Cavour per protestare contro lo ius soli, in discussione al Senato della Repubblica.
All'altezza di Sant'Andrea della Valle ci sono stante cariche e momenti di tensione, come ci dimostrata questo video prodotto da Fan page. Le forze dell'ordine hanno caricato i manifestanti e utilizzato gli idranti al fine di impedire loro di raggiungere palazzo Madama.
Sugli scontri tra militanti di Forza Nuova e la polizia, Giuliano Castellino, leader del coordinamento di lotta popolare Roma ai Romani e responsabile delle politiche sociali di Forza Nuova, ferito negli scontri, ha diffuso una breve nota alla stampa, che pubblichiamo per intero.




Oggi è stata solo la prima battaglia di una lunga guerra che il popolo romano combatterà per impedire l'approvazione della legge sullo Ius Soli. La polizia ha caricato, ma non ci siamo tirati indietro dallo scontro, come non si sono mai tirati indietro i veri patrioti quando si è trattato di salvare l'Italia dalle invasioni stranieri. L'Italia è degli italiani, non degli immigrati. Casa, lavoro, servizi sociali: non permetteremo a questo governo tirannico di privare gli italiani di questi diritti fondamentali. Non ci faremo sostituire. Ci manganellano? Noi rispondiamo a calci e pugni, perché non ci faremo intimidire!"

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.