mercoledì 19 aprile 2017

Parata nera del 25 Aprile a Milano, Sala: "Non possiamo impedire gli ingressi al cimitero, ma vigileremo


Come da diversi anni, anche quest'anno il 25 aprile ci sarà una cerimonia militare e religiosa al Campo X del Cimitero Maggiore di Milano, per ricordare i caduti della Repubblica Sociale Italiana.
Al fine di evitare una parata vera e propria con decine di saluti romani, nei giorni scorsi c'è stato un vertice tra Comune, Questura e Prefettura, come ci racconta, con un interessante articolo il quotidiano La Repubblica.

"Siamo coscienti che non si può vietare l'ingresso al cimitero: quindi ci affidiamo al buonsenso e alla responsabilità": per quanto la premessa del sindaco di Milano Beppe Sala sia "la nostra volontà di non permettere che avvenga" la parata di alcuni gruppi neofascisti il 25 Aprile, nel Campo 10 del cimitero Maggiore sarà impossibile impedire a chi vorrà entrare al Musocco, anche se tutti gli ingressi passeranno sotto l'occhio vigile di questura e prefettura. E questo nonostante la contrarietà del Comune e gli appelli dell'Anpi, dell'Aned e delle altre sigle della galassia antifascista.
Venerdì scorso Sala ha parlato della questione con la prefetta Luciana Lamorgese e con il questore Marcello Cardona: un incontro scattato proprio dalla necessità di capire se e come impedire che CasaPound e Lealtà Azione, come hanno annunciato e come hanno già fatto negli ultimi anni, possano proprio il 25 Aprile fare la loro commemorazione al Campo 10, dove sono sepolti i caduti della Rsi e i loro alleati tedeschi. Una parata vera e propria, con diverse decine di militanti e, immancabilmente, i saluti romani, che si svolgerà anche a Monza nell'omologo Campo 62.
Il sindaco ha anche raccolto l'appello dell'Anpi per il corteo ufficiale del 25 Aprile, quello che partirà da Porta Venezia e si concluderà in piazza Duomo con tutto il mondo antifascista. I partigiani hanno chiesto quest'anno una particolare attenzione alla Brigata Ebraica, affinché non ci siano, come negli anni scorsi, contestazioni verso questo pezzo di corteo. "Sono totalmente d'accordo nel difendere la Brigata Ebraica da eventuali provocazioni", assicura.

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.