giovedì 27 aprile 2017

Difendiamo Spezia dai soliti politicanti: domani corteo di Casa Pound

"Difendere La Spezia": è questo il semplice, chiaro e diretto slogan con cui venerdì 28 aprile i militanti spezzini di Casa Pound sfileranno per le vie del centro cittadino a sostegno della candidatura di Cesare Bruzzi Alieti alle prossime elezioni amministrative di domenica 11 giugno.
Il senso di questa iniziativa politica ci viene spiegato con una nota, diffusa da Francesco Carlodalatri, responsabile provinciale del movimento politico guidato da Gianluca Iannone e da Simone Di Stefano.
Nota che pubblichiamo interamente.
Abbiamo deciso di scendere in piazza, questo venerdì per dare una precisa direzione a quello che è ad oggi il nostro programma politico, sintetizzabile in poche semplici parole: Difendere Spezia.
 Questa è la nostra città, ricorda Carlodalatri, e siamo pronti a tutto pur di difenderla dai soliti politicanti che da anni non fanno che promettere. L'unica valida alternativa alle solite coalizioni che poco sono in grado di fare si chiama Casapound Italia".
"Inoltre questo corteo sarà anche una dimostrazione di solidarietà dopo la vigliacca aggressione di sabato sera, dove tre militanti sono rimasti feriti da un gruppo di venti antifascisti armati. La nostra risposta a questo gesto vile -conclude- è la dimostrazione che nulla può fermarci, anzi. La violenza politica in Italia si può dire a senso unico, e venerdì dimostreremo che per quanto si provi a distruggerci, noi ne usciamo sempre più determinati a raggiungere il nostro obiettivo".
Dopo il corteo ci sarà un comizio elettorale in piazza al quale interverranno Simone Di Stefano vice presidente di Casa Pound e Cesare Bruzzi Alieti, candidato a sindaco di Spezia per il movimento della tartaruga frecciata.

0 commenti:

Posta un commento