venerdì 3 marzo 2017

Napoli, striscione anti Salvini sulla sede della Terza Municipalità


(G.p)Uno striscione contro Matteo Salvini, leader della Lega Nord per l'indipendenza della Padania fa bella mostra di sé sulla facciata della sede della Terza municipalità del comune di Napoli che comprende i quartieri di Stella, San Carlo all'Arena.
Lo striscione è stato esposto come forma di dissenso nei confronti del leader della Lega che il prossimo 11 marzo sarà in città per una manifestazione di Noi con Salvini, costola centro meridionale della Lega alla Mostra d'Oltremare.
Sullo striscione è raffigurato il volto di Salvini, coperto da un cerchio rosso sbarrato come quello del divieto di accesso e la scritta : Municipalità III desalvinizzata.
L'iniziativa, promossa dal presidente Ivo Poggiani, espressione dei centri sociali napoletani, è la prima di una serie di altre attività anti leghiste che vedranno protagoniste le altre municipalità in cui è divisa la città di Napoli.
«Oggi, come Terza municipalità, abbiamo voluto mandare un segnale forte alla città di Napoli - dice Poggiani - guardiamo con preoccupazione all'escalation di intolleranza e razzismo con le quali Salvini e compagnia vorrebbero occupato lo spazio politico». «La nostra Municipalità, la cui storia è stata segnata dalle Quattro giornate, in cui è viva la memoria di Iolanda Palladino vittima di un agguato fascista - afferma - sarà sempre un territorio aperto, solidale e antirazzista».
Lo striscione rimanda anche all'appuntamento per il corteo dell'11 marzo prossimo promosso dai movimenti napoletani contro la venuta in città del leader della Lega Nord. «Salvini purtroppo rappresenta uno dei megafoni principali dell'intolleranza e dell'odio verso il diverso - conclude Poggiani - e per questo oggi pomeriggio parteciperemo a un'assemblea a Napoli e l'11 marzo saremo in piazza per esprimere la nostra idea di città solidale e aperta, incompatibile con la campagna elettorale della Lega e di Matteo Salvini».







0 commenti:

Posta un commento