mercoledì 4 gennaio 2017

Ancora sulla bomba di Firenze e la falsa coscienza di certi antifascisti



In questi giorni, dopo la bomba anarchica contro la libreria di CasaPound a Firenze, alcuni maestri del pensiero, da Saverio Tommasi a Luca Bizzarri, hanno rilanciato la vecchia idea demenziale che chi pratica la violenza è fascista. Anche se in questo caso il bersaglio è un gruppo fascista. Poiché quest'anno saranno celebrati il centenario della rivoluzione d'ottobre e il quarantennale del movimento insurrezionale del 77 in Italia ci sembra giusto riesumare un vecchio inno di Lotta Continua, contro la bigotteria e la falsa coscienza...

0 commenti:

Posta un commento