lunedì 30 gennaio 2017

Alemanno lancia il Polo sovranista con Storace, per una "destra senza compromessi"

L'ex sindaco di Roma nonché leader della destra sociale in Alleanza Nazionale prima nel Popolo delle Libertà poi Gianni Alemanno ha annunciato il congresso fondativo e un sondaggio web per scegliere il nome ed il simbolo del nuovo partito che nascerà dalla fusione di Azione Nazionale e de la Destra di Francesco Storace.
L'obiettivo è quello di dar vita, in tempi brevi al Polo Sovranista in difesa dell'identità italiana contro la minaccia dei poteri sovranazionali.
Il congresso di fondazione di questa nuova formazione politica, insieme alla proposta sulla legge elettorale e sulle primarie del centro destra e la manifestazione nazionale del 25 marzo sono stati presentati alla stampa ed alla opinione pubblica, nel corso di una conferenza stampa alla Camera dei deputati da Gianni Alemanno, Francesco Storace, Roberto Menia Gabriella Peluso e Francesco Crocetto.

Siamo pronti ad affrontare la sfida elettorale anche con le nostre gambe, premette Alemanno ma ci auguriamo sempre che ci sia un processo unitario”. Processo che comprende “sicuramente Meloni, Fitto, Salvini, la realtà degli eurocritici che non si riconoscono nel Partito Popolare Europeo (PPE). Vogliamo contrastare l’accusa di generico populismo o demagogia. il nuovo soggetto politico sarà sintesi di una larga espressione politica”.
Sempre oggi è stata annunciata la manifestazione in programma per il prossimo 25 gennaio a Roma. “E’ la prima grande iniziativa del nuovo movimento, precisa Alemanno, che nascerà dal congresso di febbraio”. La manifestazione è stata organizzata con lo slogan “NO a questa Europa“, proprio in occasione della presenza nella Capitale dei rappresentanti dell’Ue.

0 commenti:

Posta un commento