Fratelli d'Italia Nonno torna in famiglia - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

venerdì 23 dicembre 2016

Fratelli d'Italia Nonno torna in famiglia


(G.p) Dopo il pessimo risultato conseguito alle ultime elezioni comunali di Napoli, di domenica 5 giugno, con solo l' 1,29% conseguito dal candidato sindaco Marcello Taglialatela e l' 1,36% conseguito dalla lista di partito, Fratelli d'Italia Alleanza Nazionale dopo aver analizzato, con la massima attenzione il dato elettorale, ha intrapreso una serie di iniziative politico culturali alla ricerca di un maggiore radicamento del partito sul territorio. 
I risultati di questo lavoro, si sono cominciati a vedere già durante la campagna elettorale per il referendum costituzionale del 4 dicembre quando ad accogliere Giorgia Meloni in una sala dell'Hotel Ramada per una manifestazione politica c'erano quasi 1000 persone e con le adesioni al partito dell 'ex consigliere regionale Pietro Diodato, del consigliere comunale eletto nella civica Napoli Capitale, espressione di Azione Nazionale e dell'ex sindaco nonché senatore di Alleanza Nazionale Pasquale Viespoli.
A queste adesioni prestigiose, se ne è aggiunta un'altra. Quella del consigliere comunale Marco Nonno, leader della destra sociale partenopea, eletto a furor di popolo nella lista civica Prima Napoli, come ci conferma un breve comunicato diffuso dallo stesso consigliere che riportiamo per intero.


Il consigliere comunale di Napoli Marco Nonno comunica che, a seguito di un franco e affettuoso colloquio a chiarimento della volontà  di voler riprendere il percorso politico comune, l'On. Giorgia Meloni ha accolto la sua adesione nelle fila del partito napoletano. 
«Nella convinzione, conclude Nonno,di poter riprendere una forte azione di presenza politica della destra sociale in città, una fiera opposizione a questa amministrazione, aderisco con orgoglio e soddisfazione al gruppo consiliare in via di formazione di FdI-An presso palazzo San Giacomo.»

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700