martedì 8 novembre 2016

Profughi, scoppia il caso “accoglienza business” a Massa: Rai 3 incontra Forza Nuova

(G.p)Sul business che ruota intorno all'accoglienza dei migranti, i giornalisti della trasmissione televisva Report, in onda su Rai 3 hanno intervistato i militanti di Forza Nuova di Massa Carrara come ci racconta un interessante articolo pubblicato dal sito Tg regione Toscana.


Anche a Massa Carrara, come in tutta Italia, il business che ruota attorno all’accoglienza dei profughi è in continua crescita e con esso crescono anche la rabbia e l’insicurezza dei cittadini apuani. I giornalisti della trasmissione Report di Rai3 hanno fatto visita ai militanti di Forza Nuova intervistandoli presso la sede di Galleria Buonarroti, incuriositi dal grande impegno nel sociale e dalla vicinanza ed il sostegno della cittadinanza.

Nella nostra provincia -dichiara Francesco Mangiaracina, Coordinatore Regionale di Forza Nuova- in questo momento stiamo accogliendo circa 650 profughi, eppure, come se questi non fossero già molti, continuano a circolare insistenti voci su possibili nuovi e numerosi arrivi di extracomunitari.
Ogni giorno -spiega Mangiaracina- riceviamo telefonate e segnalazioni di cittadini preoccupati che ci indicano possibili nuove strutture che dovrebbero essere utilizzate per l’accoglienza di nuovi finti profughi in arrivo. I nostri concittadini sono vittime di una crisi economica senza precedenti e non ricevono alcun aiuto concreto da parte delle amministrazioni. Tutti i giorni ci troviamo purtroppo di fronte a casi di sfratti che portano addirittura numerosi italiani a dormire in auto, eppure, nella nostra provincia il giro di affari che ruota attorno all’accoglienza è di circa 680.000 € al mese.
L’ultima segnalazione -conclude Mangiaracina- ci arriva dai cittadini di San Carlo Terme infuriati e pronti a battersi contro l’arrivo di profughi in paese. Per questo nei prossimi giorni li incontreremo in un’assemblea pubblica. Da quanto ci riferiscono, la Prefettura avrebbe pensato di sistemare ben 45 profughi presso una pensione ai piedi della frazione di montagna a vocazione turistica. Una scelta quanto meno discutibile visto che significherebbe mettere circa 1 profugo ogni 6 abitanti del paese.

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.