lunedì 7 novembre 2016

Gioventu nazionale, Perissa a Ferlaino: Resta con noi

Lo scorso 3 novembre Corrado Ferlaino, coordinatore provinciale di Gioventù Nazionale, organizzazione giovanile di Fratelli d'Italia Alleanza Nazionale a Napoli annunciava insieme ad Emanuele Bifaro membro dell'esecutivo nazionale di Gioventù Nazionale e primo dei non eletti alle scorse elezioni amministrative a Giugliano in Campania, comune dell'hinterland partenopeo  le loro dimissioni da Gioventù Nazionale con una lettera indirizzata a Marco Perissa responsabile nazionale dell'organizzazione giovanile di Fratelli d'Italia.
Dimissioni però clamorosamente respinte da Marco Perissa che nella giornata di lunedì 7 novembre ha inviato una lettera a Corrado Ferlaino nella quale spiega i motivi della mancata accettazione delle dimissioni.

Caro Corrado,
ti scrivo in merito alla lettera datata 3 novembre 2016 in cui sono comunicate le tue dimissioni da Gioventù Nazionale. Pur comprendendo il tuo disagio derivante dalla situazione verificatasi in seno al partito nel territorio di Napoli, mi sono trovato a constatare che non sono riscontrabili cenni di disappunto nei confronti dell'organizzazione giovanile.
Inoltre ritengo,a nome dell'esecutivo tutto, che il tuo apporto nel percorso del movimento giovanile sia ancora di fondamentale importanza. Per questi motivi, ti trovo costretto a non poter accettare le tue dimissioni e ti rinnovo la mia disponibilità nel sostegno alla ricostruzione di un rapporto di dialogo con il nostro partito.

Dopo il respingimento delle dimissioni da coordinatore regionale di Gioventù Nazionale Corrado Ferlaino in un post, diffuso sul principale social network chiede un chiarimento con i vertici del partito al fine di costruire un partito forte e radicato sul territorio che scelga la propria classe dirigente avendo come unico punto di riferimento il merito e la capacità. Post che pubblichiamo per intero.



Nel prendere atto che le nostre dimissioni sono state respinte dal presidente nazionale di Gioventù Nazionale, Marco Perissa, chiediamo un chiarimento con i vertici nazionali del partito affinché si possano finalmente affrontare le problematiche più volte denunciate. La nostra volontà è quella di costruire un partito forte e radicato sul territorio, in cui vi sia un ricambio della classe dirigente, scelta per merito e capacità.

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.