sabato 12 novembre 2016

12 novembre 1953: nasce Marcello Colafigli, il "Bufalo" della Magliana

Marcello Colafigli è l'unico capo della banda della Magliana ancora detenuto a 35 anni di distanza dall'arresto (carcerazione interrotta per un anno per una evasione dal manicomio giudiziario, nel 1989). Ha ispirato il personaggio di "Bufalo" in 'Romanzo criminale': violento fino alla brutalità ma generoso e leale. Del suo "buon carattere" offre un'originale testimonianza il pentito Antonio Mancini che fu arrestato con lui nel 1981, dopo l'omicidio di uno dei Proietti, il clan avversario responsabile dell'omicidio di Franco Giuseppucci, "Libano". LEGGI tutto:
12 novembre 1953: nasce Marcello Colafigli, il "Bufalo" della Magliana

0 commenti:

Posta un commento