sabato 8 ottobre 2016

Avanguardia consegna il ricavato delle cene per Amatrice al sindaco Pirozzi

Lo scorso 29 settembre, a poco più di un mese dal terremoto che ha avuto come epicentro la provincia di Rieti e che ha causato 298 morti, Avanguardia e Socialis hanno organizzato due riusciti eventi intitolati Amatriciana No Stop a Roma e Brescia dove sono stati raccolti fondi da destinare alla ricostruzione del comune di Amatrice.

Nella giornata di venerdì 7 ottobre una delegazione di Avanguardia, guidata da Vincenzo Nardulli storico leader degli avanguardisti pugliesi nella roccaforte nera di Mola di Bari e stretto collaboratore di Stefano Delle Chiaie ha incontrato il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi per la consegna un assegno con il ricavato delle cene organizzate a Brescia ed a Roma per la ricostruzione della piccola cittadina della provincia di Rieti.
La nostra solidarietà nei confronti dei nostri connazionali di Amatrice, vittime del tragico terremoto del 23 agosto non finisce certo qui, dichiara Nardulli. Stiamo mettendo a punto altre iniziative, in diverse città d'Italia che presto renderemo note.



0 commenti:

Posta un commento