lunedì 3 ottobre 2016

3 ottobre 1980: strage alla sinagoga di rue Copernic a Parigi



All’epoca la sequenza delle stragi tra Bologna, Monaco di Baviera, Parigi, succedutesi nell’arco di due mesi (2 agosto-3 ottobre 1980) venne inquadrata in un complotto internazionale fascista, tanto che i principali depistaggi sul massacro alla stazione (terrore sui treni, loggia di Montecarlo) fecero perno sul ruolo fondamentale di terroristi neonazisti francesi e tedeschi. Trentasei anni dopo le cose sono un po’ meno nitide: per Bologna ha ripreso vigore, nonostante la debacle giudiziaria, la pista palestinese, per Monaco di Baviera è emerso dietro il “lupo solitario” collegato al gruppo Hoffman una filiera della Stasi, per Parigi è indagato un professore di sociologia palestinese immigrato in Canada e militante in gioventù in una frazione del Fronte popolare. Leggi tutti gli aggiornamenti di quest’ultima inchiesta:

3 ottobre 1980: strage alla sinagoga di rue Copernic a Parigi

0 commenti:

Posta un commento