giovedì 1 settembre 2016

Forza Nuova: al via le passeggiate ambientali nell'agro nolano


(G.p)Con il termine "Terra dei Fuochi" si definisce dal punto di vista geografico, una vasta area situata tra le provincie di Napoli e di Caserta, tristemente noto, in tutto il mondo, a causa della presenza di rifiuti tossici e di numerosi roghi di rifiuto, il cui impatto è stato devastante per la salute della popolazione.
I militanti di Forza Nuova dell'agro nolano impegnati in una lotta, a difesa del proprio territorio, hanno organizzato le passeggiate ambientali con il nobile intento di monitorare le aree inquinate, i luoghi di maggior sversamento di rifiuti tossici come ci racconta, con un interessante articolo, il collega Nicola Riccio, dalle colonne virtuali di Marigliano.net.


Da tempo ormai associazioni, politica e cittadini comuni denunciano lo stato di salute di quella lingua di terra che va dalla provincia di Napoli alla provincia di Caserta , passando per i comuni dell'agro nolano. A scendere in campo , questa volta , è Forza Nuova Agro Nolano che lancia un invito alla cittadinanza: “ Bisogna dire basta ! Napoli e la sua provincia sono abitate da persone oneste le quali hanno voglia di rivalsa e di portare agli antichi splendori la "Campania felix"”
Colpa anche dell' indifferenza. “ Quest'estate come tante altre, la nostra terra è stata caratterizzata da roghi tossici composti da spazzatura mista e rifiuti speciali, causa anche di molti incendi boschivi. – apre il comunicato targato FN - Ma non è maggiormente questo il problema che attanaglia la nostra terra. A farla da padrone, soprattutto, è l'indifferenza. Le strade periferiche sono sempre piene di rifiuti di qualsiasi genere.
Non solo camorra . “ Inutile girarci intorno, non possiamo solo incolpare la camorra o gli imprenditori disonesti se per anni le nostre terre una volta ricche di vita ora sono divenute portatrici di morte”
La proposta : “ Per questo Forza Nuova ha deciso di impegnarsi ancor di più nella difesa del territorio organizzando passeggiate ambientali nell'intento di individuare le aree inquinate e a maggior punto di sversamento, quelle stesse aree le quali molti fanno finta che non esistano. L'impegno di migliaia di famiglie oneste che ogni giorno con cura differenziano la spazzatura non deve essere vano ma di esempio."

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.