domenica 3 luglio 2016

I militanti di Casa Pound bloccano il confine tra Italia e Austria

Casa Pound blocca il confine di Tarvisio
Casa Pound blocca il confine di Tarvisio


(G.p)Un gruppo di militanti di Casa Pound di Udine ha bloccato il confine tra l'Italia e l'Austria dando vita ad una clamorosa azione di protesta contro l'incontrollato flusso migratorio verso il nostro paese, come ci racconta il portale d'informazione locale Udine Today, con un interessante articolo, che riportiamo per intero.




Un gruppo di militanti di Casapound Italia Udine ha oggi messo in atto un'azione di protesta contro «l'incontrollato flusso migratorio verso il nostro territorio».

«La protesta - dichiara il movimento in una nota - si è tenuta simbolicamente a Coccau, sul confine tra Italia e Austria. I nostri militanti hanno posto in essere una simbolica chiusura del confine esibendo uno striscione riportante la frase 'Refugees not welcome'. Questa azione intende mettere in evidenza come il Friuli Venezia Giulia, e in generale l'Italia, non possano più sostenere un flusso sempre crescente di immigrati, nella stragrande maggioranza solo nominalmente profughi ma nei fatti semplicemente clandestini, molti dei quali respinti dall'Austria e dirottati nella nostra regione».

L’azione - conclude CasaPound - è anche una risposta alle recenti dichiarazioni dell'assessore regionale Torrenti, che ha sostenuto la necessità di incrementare ulteriormente il numero di 'migranti' sia in Friuli Venezia Giulia che nell'intero territorio italiano».




Potrebbe interessarti:http://www.udinetoday.it/politica/casa-pound-blocca-confine-tarvisio.html
Seguici su Facebook:http://www.facebook.com/pages/UdineToday/131006693676317

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.