Forza Nuova: tre condanne e un assolto per gli scontri in centro a Brescia - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

giovedì 14 luglio 2016

Forza Nuova: tre condanne e un assolto per gli scontri in centro a Brescia


(G.p)Il 28 marzo del 2015, in quel di Brescia ci furono scontri tra esponenti del movimento Brescia ai bresciani, legato a Forza Nuova e le forze dell'ordine, in pieno centro cittadino. Questa mattina, in tribunale c'è stato il processo celebrato con il rito abbreviato concluso con 3 condanne ed una assoluzione come ci racconta la collega Wilma Patenzi dalle colonne de Il Corriere della Sera edizione di Brescia.

Si è concluso con tre condanne e una assoluzione il processo in abbreviato a carico di esponenti di «Brescia ai bresciani», gruppo legato a Forza Nuova, che il 28 marzo dello scorso anno si resero protagonisti di alcuni scontri con la polizia in pieno centro, tra via Cavallotti e piazza del Mercato. In aula giovedì mattina anche alcuni investigatori della Digos sentiti perché c’erano alcuni dubbi su una identificazione. Gli attivisti di «Brescia ai bresciani» finiti sul registro degli indagati sono una decina, in sei andranno a dibattimento. Gli scontri sono scoppiati quando il corteo di destra (che non aveva alcuna autorizzazione) cercò di raggiungere la manifestazione organizzata dalla Cgil sul tema immigrazione e sanatoria. Grazie al lavoro investigativo della Digos i presunti responsabili dei tafferugli sono stati individuati. In aula, a sostenere l’accusa, il sostituto procuratore Silvia Bonardi

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700