mercoledì 20 luglio 2016

Forza Nuova al Pd : De Benedetti è cosa vostra


(G.p)Il processo di primo grado per le morti e le malattie causate da esposizione all’amianto negli stabilimenti della Olivetti è arrivato a sentenza nella giornata di lunedì 18 luglio. Gli imputati erano 17 ed erano accusati di omicidio colposo e lesioni colpose plurime. Ci sono state tredici condanne e quattro assoluzioni: tra gli altri Carlo De Benedetti, imprenditore e proprietario del gruppo Espresso, è stato condannato a 5 anni e 2 mesi di prigione così come suo fratello Franco.
I militanti di Forza Nuova, all'indomani della condanna dei fratelli De Benedetti hanno esposto uno striscione davanti alla sede l del Partito Democratico ad Ivrea con su scritto : Tessera n 1 Pd, De Benedetti è cosa vostra, spiegando le ragioni della iniziativa con un comunicato diffuso alla stampa, che riportiamo per intero.



All’indomani della condanna dei fratelli De Benedetti, giudicati colpevoli per le morti da amianto all’Olivetti di Ivrea, nella notte tra lunedì 18 e martedì 19 luglio, i militanti di Forza Nuova Canavese hanno esposto uno striscione davanti alla sede locale del Partito Democratico, recante la scritta “tessera n.1 del PD, De Benedetti è cosa vostra”. "Abbiamo voluto focalizzare l’attenzione sullo stretto contatto che vi è tra l’imprenditore Carlo De Benedetti e il Partito Democratico; un rapporto mediante cui l’imprenditore ha spesso influenzato le politiche dello stesso PD, tanto da meritarne, seppur soltanto a parole, la tessera numero 1. Ciò che più ci stupisce "continua la nota inviata dalla segreteria locale di Forza Nuova "è il fatto che, in una città rovinata da tale personaggio, uno speculatore finanziario che, a nostro parere, dovrebbe marcire in galera dai tempi del crack Olivetti, si continui a votare proprio quel partito a lui tanto maledettamente legato."

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.