martedì 31 maggio 2016

Palermo, rivolta dei migranti CasaPound: “Il pocket money piuttosto diamolo ai palermitani bisognosi”


“In queste ore circa 50 migranti, ospitati con vitto e alloggio presso l’associazione L’Araba Fenice, stanno protestando per la mancata distribuzione del pocket money, ma ci chiediamo cosa hanno fatto per ricevere un trattamento che per molti palermitani in difficoltà può essere considerato di lusso”. Lo afferma in una nota CasaPound Italia.
“Forse sarebbe meglio fermare questo business che arricchisce politici, associazioni e cooperative di vario stampo” – spiega CasaPound – “Crediamo che sia molto meglio utilizzare questi fondi per aiutare gli italiani in povertà assoluta. Non bisogna dimenticare, infatti, che anche se i finanziamenti vengono erogati dalla UE, in realtà si tratta di soldi versati dai contribuenti italiani. Agli immigrati giovani e forti che arrivano in italia non perchè scappano da una guerra ma perchè attirati dalle sirene della sinistra e del Vaticano, consigliamo di tornare a casa a raccontare la tragica realtà incontestabile di un’europa in grave crisi economica e sociale”.
“Un buon padre di famiglia che non riesce a sfamare i propri figli non può permettersi di aiutare il resto del mondo” – conclude Cpi – “Ai buonisti diciamo che si tratta di una visione utopica, agli speculatori diciamo che con CasaPound al potere il loro business della vergogna sarebbe il primo a cessare una volta per tutte”.
Un buon padre di famiglia che non riesce a sfamare i propri figli non può permettersi di aiutare il resto del mondo” – conclude Cpi – “Ai buonisti diciamo che si tratta di una visione utopica, agli speculatori diciamo che con CasaPound al potere il loro business della vergogna sarebbe il primo a cessare una volta per tutte”.

Fonte La Gazzetta Palermitana

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.