domenica 17 aprile 2016

Taranto: la messa per Gentile e Mussolini sospesa dopo l'appello dell'Anpi


(G.p)La messa in suffragio di Giovanni Gentile e Benito Mussolini non s'ha da fare. Organizzata da vecchi militanti del Movimento Sociale Italiano Destra Nazionale di Taranto e provincia ed in programma lunedì 18 aprile nella chiesa del Sacro cuore di Taranto ha suscitato molte polemiche.
L'evento era stato ben pubblicizzato con manifesti funebri commemorativi che annunciavano la messa in ricordo del filosofo Giovanni Gentile, assassinato il 15 aprile del 1944 da un gruppo partigiano fiorentino aderente ai Gap e di Benito Mussolini.
Associazioni culturali, partiti della sinistra di governo e della sinistra antagonista unitamente con l'Anpi hanno fatto appello "alla coscienza democratica delle autorità civili e religiose locali per fermare questa improvvida iniziativa". In serata l'arcivescovo di Taranto, Filippo Santoro, ha sospeso la cerimonia, rinviandola a data da destinarsi. La messa, si apprende, sarà celebrata comunque perchè la Chiesa non nega mai la preghiera a nessuno, ma avverrà più in là, in un giorno che non sarà pubblicizzato per evitare ogni forma di clamore.
In questo caso, i missini tarantini avevano affisso dei manifesti in tutta la città.

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.