lunedì 12 ottobre 2015

CATEGORIA:

Note meno note: nuovi cd musicali per Antica Tradizione e Skoll.

 Alessandro Alberti, autore di Radio Alternative, interessante libro sulle radio libere di destra nata negli anni 70', in esclusiva per i lettori di fascinazione, propone la seconda punta di  Note meno note, storia della musica alternativa dagli anni 70 ai giorni nostri.
In questa seconda  puntata, recensisce addirittura due distinti lavori discografici, il nuovo cd di Skoll dal titolo Marmofuoco ed il nuovo lavoro musicale dell'Antica Tradizione (qui in un altro pezo dedicato all'Irlanda), intitolato Croke Park.
di Alessandro Alberti
 Periodo denso di novità per quanto riguarda la musica alternativa. Dopo il nuovo cd di Skoll presentato in anteprima a Firenze tramite Progetto Dinamo in un evento concerto, presto sarà la volta del gruppo musicale Antica Tradizione. Presto seguiranno le recensioni. Mentre per il lavoro di Skoll dal titolo Marmofuoco siamo in grado di affermare che tratterà prevalentemente il tema del primo grande conflitto mondiale per il cd di Antica Tradizione ci affidiamo in parte a una bella anticipazione fornita da Presidio Milano che organizza l'evento.
  Il concerto infatti si terrà sabato 31 Ottobre alle ore 21.30 in Piazza Aspromonte 31 Milano. Il cd ha un titolo fortemente evocativo: Croke Park. Uscirà il prossimo dicembre. Croke Park fu teatro di un orrendo massacro quando correva il 21 Novembre 1920. 
 La polizia ausiliaria del Regno Unito entrò sul terreno di gioco durante la partita di calcio gaelico Dublino-Tipperary sparando sulla folla. Morirono 13 persone: 12 spettatori e il calciatore Michael Hogan. Quel giorno divenne tristemente famoso con il nome di Bloody Sunday (Domenica di sangue).
 Fu di fatto la rappresaglia per l'omicidio della Cairo Gang che risultò essere composta anche da alti funzionari della polizia, per mano della banda di Michael Collins il giorno prima. Con questo ulteriore lavoro la musica alternativa non solo dimostra tramite i suoi interpreti una continuità artistica di tutto rispetto ma anche una ricchezza di repertorio molto vasta.
 Chi ha in animo di porla ai margini del panorama musicale italiano ne esce ancora, è il caso di dirlo, sonoramente sconfitto dalle note di questi nuovi lavori. La musica alternativa è più che mai viva e vitale così come sempre più numerosi sono i suoi estimatori.

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.