lunedì 26 ottobre 2015

CATEGORIA:

Centro di accoglienza a Sferracavallo, striscioni contro di Casa Pound


(G.p)La possibile apertura di un centro di accoglienza per migranti nel quartiere di Sferracavallo, borgata marinara che dovrebbe vivere di pesca e di turismo, a Palermo, innesca la protesta dei militanti di Casa Pound Italia che nella notte tra domenica 25 e lunedì 26 ottobre hanno affisso alcuni striscioni come No al  centro di accoglienza e stop business dell'immigrazione.
Repubblica on line, con un interessante articolo, che proponiamo nella sua interessa, ci descrive la protesta dei militanti palermitani di Casa Pound contro l'apertura del centro d'accoglienza a Sferracavallo.

Centro di accoglienza a Sferracavallo, striscioni contro di Casa Pound

CasaPound insorge contro la possibile apertura di un centro di accoglienza per migranti a Palermo. Questa mattina numerosi striscioni di protesta sono comparsi a Sferracavallo. chiaro il messaggio: "No al centro di accoglienza", "Stop business dell'immigrazione"perchè, come spiega una nota di Cpi, questo "potrebbe avere conseguenze immaginabili sul piano della sicurezza e delle ricadute per il turismo". "Sferracavallo - sottolinea CasaPound - è una borgata marinara che vive di pesca e turismo


No al centro di accoglienza", "Stop business dell'immigrazione". Sono alcuni degli striscioni a firma CasaPound Italia comparsi questa mattina a Sferracavallo, la borgata marinara di Palermo, "per protestare - spiega Casa Pound in una nota - contro la possibile apertura di un centro di accoglienza che potrebbe portare nella zona diverse decise di sedicenti profughi, con le conseguenze immaginabili sul piano della sicurezza e delle ricadute per il turismo".

"Sferracavallo  sottolinea CasaPound in una nota - è una borgata marinara che vive di pesca e turismo, e Cpi non è disposta a tollerare che per folli interessi economici di pochi si arrivi a distruggere questo patrimonio su cui fonda l'intera economia locale. Come già accade nel resto d'Italia dunque anche a Sferracavallo CasaPound sarà in prima fila accanto ai residenti per opporsi senza se e senza ma a una decisione ingiusta e suicida fatta dalle istituzioni

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.