giovedì 5 febbraio 2015

CATEGORIA:

I Forconi ci riprovano con la benedizione di Giorgia Meloni: "Fratelli d'Italia è al vostro fianco"

H
Di Giuseppe Parente
Torna a far parlare di sé, dopo mesi di silenzio, il movimento dei Forconi. Dilaniato da battaglie interne, di natura intestina, che hanno dato vita a diversi movimenti, tra cui ricordiamo il Coordinamento 9 Dicembre guidato dall'agricoltore pontino Danilo Calvani ,prova a rilanciarsi, con la presentazione del nuovo simbolo, in una conferenza stampa, avvenuta mercoledì 4 febbraio a Roma, presso la sala convegni dell'Hotel Nazionale, sito in piazza Montecitorio, a poche decine di metri, da quel palazzo al centro delle loro contestazioni.
Il leader dei "nuovi forconi" è il siciliano Mariano Ferro, autonomista della prima ora, candidato governatore  alle ultime elezioni per il rinnovo del consiglio regionale della Sicilia, in una lista denominata Il popolo dei Forconi che conquistò ben 31390 voti pari all' 1,55% dei consensi.
Il tentativo dei Forconi 2015 è quello di dare via ad una Federazione Nazionale, cercando di sconfiggere l'indifferenza in cui naufragò la loro precedente iniziativa politica. Da tutte le regioni di Italia, dichiara Ferro, ci stringiamo per essere più forti nel contrastare l'indifferenza politica colpevole di averci abbandonato al nostro triste ed amaro destino.
L'incontro romano, al quale hanno partecipato ance alcuni parlamentari di area centro destra, come l'onorevole Giorgia Meloni, leader di Fratelli di Italia Alleanza Nazionale e l'onorevole Stefania Prestigiacomo, autorevole esponente di Forza Italia, è stata l'occasione pe lanciare il nuovo simbolo di questa federazione, che unisce i lavoratori dell'Italia intera, da Bolzano al Salento. Il nuovo logo, per questo motivo, abbandona i colori giallo e rosso, identificativi della Sicilia, abbracciando idealmente il tricolore con cui sono disegnati alcuni uomini che compongono la figura dell' Italia. Il simbolo è pronto, tante sono le battaglie politiche da combattere nei prossimi mesi, ha spiegato Mariano Ferro, ricordando le difficoltà, incontrate dal movimento durante la sua prima fase, terminata con la scissione interna con gli altri due leader fondatori dei Forconi, il laziale Danilo Calvani ed il Veneto Lucio Chiavegato.
In una nota, pubblicata sul suo profilo facebook, Giorgia Meloni, leader di Fratelli di Italia Alleanza Nazionale, ha dichiarato: "questa mattina ho raccolto l'invito del Movimento dei Forconi ed ho preso parte all'incontro organizzato a Roma per presentare il nuovo simbolo. Dal Veneto al Friuli, dalla Sardegna al Lazio, dalla Puglia alla Sicilia: ho ritrovato persone provenienti da tutta Italia e ho ascoltato problemi e obiettivi di un movimento che conosco e che raccoglie l’adesione di tanti lavoratori abbandonati dalle Istituzioni, dalla politica, dai partiti e dai sindacati. Persone arrabbiate ma che attraverso il confronto e le proposte vogliono provare a cambiare le cose. Agricoltori, produttori, trasportatori, allevatori, contadini: una fetta importante di Italia vera che lavora sodo e che trova nello Stato e nell’Europa non un sostegno o un alleato ma spesso nemici. È grazie a loro, al loro impegno e alla loro fatica che il Made in Italy è oggi un’eccellenza riconosciuta in tutto in mondo. Ma questo evidentemente non è sufficiente per le Istituzioni italiane ed europee che, con tasse e leggi assurde, stanno provando a metterli in ginocchio. Sono al loro fianco, Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale è al loro fianco e si mette a disposizione per portare le loro istanze in Parlamento. Perché la tutela dei nostri prodotti, la valorizzazione delle nostre risorse e del lavoro italiano non è solo una priorità: è un obbligo». 

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.