domenica 26 febbraio 2012

Il raduno internazionale a Prati per ricordare Mantakas 2a edizione

(umt) Stavolta l'ammetto subito: mi sono sbagliato. Ho sottovalutato l'appuntamento internazionale promosso dai "camerati di via Ottaviano" per celebrare la memoria di Mikis Mantakas, con una due giorni di iniziative alla vigilia dell'anniversario, che cade il 28 febbraio.

E a leggere l'articolessa che Marco Pasqua ha dedicato alla presentazione pubblica di "L'Europa appartiene a noi" mi è venuto il dubbio di un errore di valutazione. Perché tutte le sigle che hanno firmato il manifesto per un coordinamento europeo, dai belgi di Euro-Rus e di Nation ai corsi, dai francesi di Troisieme Vie ai greci di  Patria Hellas agli spagnoli del Movimento sociale repubblicano c'erano.  E' una realtà molto particolare, quella di Prati, con un gruppo umano coeso e che, al di là delle sigle cangianti, ha mantenuto una sua sostanziale continuità: dalla partecipazione alla scissione della Fiamma tricolore dopo Fiuggi - l'unica sezione romana con Acca Larentia a passare in blocco (e le ragioni mi sembrano evidenti) all'esperienza del Trifoglio, una dei tanti nodi di interconnessione tra destra radicale e area postmissina, una realtà tipicamente romana. E infatti tra i protagonisti del meeting di ieri c'era Luca Romagnoli, segretario di quel òpoco che resta della Fiamma tricolore. Oggi i custodi della memoria di Mikis Mantakas si chiamano Movimento sociale per l'Europa (la pagina web) o Europeo (la pagina facebook, l'email: la sigla della scissione della Fiamma tricolore a fine secolo scorso promossa da Bigliardo, Marco Valle, Nicola Cospito e che durò lo spazio di un tramonto) e conservano un radicamento territoriale abbastanza circoscritto. Nei locali della sezione martire, a via Ottaviano 9, è ospitata anche un'altra sigla "internazionalista": Lotta Europea.
Questo il comunicato stampa diffuso stamattina:
Il 25 e il 26 febbraio 2012, per onorare e vivificare la memoria del combattente europeo Mikis Mantakas, si sono svolti a Roma i lavori del coordinamento europeo “L’Europa appartiene a noi” cui hanno partecipato, oltre al Movimento Sociale Europeo, organizzatore dell’evento, le delegazioni dei movimenti europei (in rigoroso ordine alafabetico) Corsica Patria Nostra (Corsica), Euro-Rus (Fiandre), Nation (Belgio francofono), Patria Hellas (Grecia), Troisieme Voie (Francia). Le attività hanno permesso di gettare le basi per una futura cooperazione, non solo ideale ma reale e concreta, per un’Europa libera, forte e solidarista, da estendere, in futuro, ad altre forze. Il coordinamento è stato presentato pubblicamente nella cornice della conferenza “Europa Nazione Dissoluzione”, organizzata dal Movimento Sociale Europeo, all’interno della quale è stato salutato con attenzione ed interesse anche dalle rappresentanze della Fiamma Tricolore e di Forza nuova, intervenute all’incontro come ospiti. Attestati di stima e dimostrazioni di interessamento sono arrivati anche dagli altri gruppi politici presenti e dal numeroso pubblico, mentre una certa eco è stata suscitata nella rete, nonostante non siano mancati i consueti attacchi faziosi e denigratori da parte di una certa stampa.
Ed ora che le idee divengano azione.

8 commenti:

  1. Non capisco che ci faccia Romagnoli in un conteso autenticamente Socialnazionale, anche se gia' sapevo del gemellaggio coi Camerati spagnoli del MSR. Una realta' quella si autenticamente rivoluzionaria e Nazionalpopolare. mentre qui da noi c'e' ancora "la resistenza bianca", le alleanze tattiche con il pdl per ottenere commissioni o posti di potere e turlupinare i militanti e minchiate o amenita' varie.................
    Auguri per i lavori congressuali di ieri ma che Romagnoli si dia al pensionamento (anticipato)


    Ago

    RispondiElimina
  2. Alla mia veneranda età non ho capito ancora se la colpa sia dei "Romagnoli" che ingannano o di noi militanti che ci facciamo ingannare dal "Romagnoli" di turno!

    RispondiElimina
  3. Ricordiamo che già esiste il Fronte Nazionale Europeo. Si vorrebbe esportare la frammentazione spagnola e italiana all'estero?

    Un forzanovista

    RispondiElimina
  4. Da che pulpito FN che parla di frammentazioni???

    RispondiElimina
  5. Luca Romagnoli è stato invitato ed è intervenuto come ospite all'evento aperto al pubblico durante i lavori.
    Punto.
    Andreino di Prati
    andreapitzianti@hotmail.com

    RispondiElimina
  6. Ma nell'MSE non ci stanno anche Areazione, Roma Nord e Zenit?
    D.

    RispondiElimina
  7. l'Associazione Culturale Zenit non fa parte del MSE

    Ass.Cult. Zenit

    RispondiElimina
  8. AreAzione non è parte del MSE.
    Per maggiori informazioni:
    www.areazione.org
    info@areazione.org

    AreAzione

    RispondiElimina

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad Antonio Cacace

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.