La Mussolini pentita al Grande fratello: basta con l'esibizione delle nudità - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

martedì 1 novembre 2011

La Mussolini pentita al Grande fratello: basta con l'esibizione delle nudità

Sorpresa al Grande fratello. Ospite d’eccezione della puntata di ieri è stata Alessandra Mussolini, che ha così allargato il suo già nutrito palmares di apparizioni televisive in show più o meno talk: dal canto di "Forza gnocca" alla dichiarazione di guerra alla Germania per gli sfottò sul bunga bunga. In questo caso ha trovato un tema di pertinenza personale. Aveva qualcosa da dire a una delle concorrenti il cui ingresso nel reality ha creato più scalpore: la napoletana Claudia, la "mamma burlesque": "Mi sono stancata di quest'esposizione del corpo insistita. Quando poi ho saputo che è sposata, che ha un figlio... Tutti in gioventù hanno fatto certe cose  ma a un certo punto bisogna dire basta". La Mussolini sa bene di che cosa parla: prima di diventare parlamentare, ha iniziato la carriera come attrice senza sottrarsi al rito della copertina di Playboy, con tanto di foto seminude. Dopo l'intervento in studio, il faccia a faccia tra l'onorevole pidiellina e la concorrente del reality: "Ma non ti dà fastidio andare in giro coperta solo da un filo interdentale?".

3 commenti:

  1. Giusto rimprovero, brava Alessandra, il fatto che si sia spogliata in passato non incide sulla sua maturazione di oggi

    RispondiElimina
  2. Diceva giustamente suo nonno, che la maternità sta alle femmine, come la guerra sta agli uomini.Sarebbe opportuno che la "vaiassa" si dedicasse di più ai figli e meno alla lotta politica. Da una che sposa tutte le più becere cause femministe, come la ministra Carfagna (nel cui dicastero per legge sono esclusi i maschi) come la lesbica Concia, come Guadagno (in arte Luxuria) non c' è nulla di buono da aspettarsi. Comunque non si può andare contro natura, tira più un pelo di ...che un carro di buoi, rassegnatevi. TV

    RispondiElimina
  3. Da vomitoooooooo
    Da che pulpito viene la predica.
    Tutti in gioventù hanno fatto certe cose ma a un certo punto bisogna dire basta".
    ma quando ha smesso ? lo vorrei tanto sapere.
    Complimenti per la lezione.
    Come al solito "io" la saluto donandole un bel Fiore.

    RispondiElimina

Banner pubblcitario 700