Sventato un complotto Boogaloo per rapire il governatore: 13 arresti in Michigan - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

giovedì 8 ottobre 2020

Sventato un complotto Boogaloo per rapire il governatore: 13 arresti in Michigan


Gli agenti federali hanno annunciato di aver sventato un complotto per rovesciare violentemente il governo e rapire il governatore del Michigan Gretchen Whitmer. Il complotto ha coinvolto cospiratori che si sono incontrati durante una manifestazione del Secondo Emendamento al Campidoglio di Lansing a giugno e hanno contattato i membri di una milizia del Michigan conosciuta come Wolverine Watchmen come rinforzo. I cospiratori per due volte hanno sorvegliato la casa per le vacanze di Whitmer nel Michigan settentrionale e hanno discusso di rapirla in un "luogo sicuro" nel Wisconsin per "processarla" per tradimento prima delle elezioni del 3 novembre.

"Diversi membri hanno parlato di uccidere 'tiranni' o 'prendere' un governatore in carica", ha scritto un agente dell'FBI nella dichiarazione giurata. "Il gruppo ha deciso che avevano bisogno di aumentare il proprio numero e si sono incoraggiati a parlare con i vicini e diffondere il loro messaggio". Dopo il blitz federale Whitmer ha criticato il presidente Donald Trump per non aver condannato in termini abbastanza forti gruppi di odio come i Proud Boys di estrema destra, a cui ha detto di "stare indietro e stare a guardare" durante il dibattito della scorsa settimana.

"I gruppi di odio hanno ascoltato le parole del presidente non come un rimprovero, ma come un grido di battaglia, un invito all'azione", ha detto il governatore democratico. Ha anche avvertito coloro che l'hanno minacciato la violenza: "Ti troveremo, ti riterremo responsabile e ti consegneremo alla giustizia".

Le accuse federali sono partite poche ore dopo che una squadra di agenti dell'FBI ha fatto irruzione in una casa di Hartland Township mercoledì e arriva nel mezzo di un'indagine in corso sulla morte di un uomo ucciso durante una sparatoria con i federali. Giovedì, il procuratore generale del Michigan Dana Nessel, gli ufficiali federali e statali hanno dettagliato le accuse contro più di 12 persone e quelli che hanno descritto come "piani elaborati" per rapire Whitmer.

La natura del caso è "piuttosto senza precedenti", ha detto il colonnello della polizia del Michigan Joe Gasper in una conferenza stampa."Ma dà con forza l'immagine che in una fase in cui emergono divisioni e scontri in tutta la nazione, le forze dell'ordine sono unite", ha detto. L'indagine è il risultato di mesi di lavoro culminati mercoledì notte nell'esecuzione di una serie di mandati di perquisizione e di arresto - sia all'interno che all'esterno dello stato - relativi ad atti di terrorismo ai sensi della legge statale del Michigan. La cospirazione descritta dall'FBI ha coinvolto specificamente almeno sei persone, tra cui Ty Garbin, 24 anni, la cui casa è stata perquisita da agenti a Hartland Township mercoledì.

Gli altri cinque accusati di cospirazione sono: Adam Fox, Barry Croft Garbin, Kaleb Franks, Daniel Harris, Brandon Caserta. Tranne Croft è del Delaware sono tutti del Michigan. Sono tutti detenuti in attesa delle udienze di convalida. L'accusa di cospirazione è punibile con l'ergastolo in una prigione federale.

Attraverso fonti riservate, agenti sotto copertura e registrazioni "clandestine", gli agenti federali hanno rintracciato i sei uomini durante la pianificazione del sequestro mentre comunicavano su piattaforme di messaggistica crittografata utilizzando parole in codice e frasi nel tentativo di evitare il rilevamento da parte delle forze dell'ordine. Il gruppo avrebbe anche partecipato a esercitazioni sul campo che includevano la detonazione di pipe bomb.

Caserta, 32 anni, di Canton Township, ha pubblicato diversi video su TikTok, tra cui uno in cui indossa una camicia hawaiana, la "divisa" dei membri del movimento antigovernativo Boogaloo. "Il prezzo della libertà è la vigilanza eterna", ha detto Caserta in un video. “E l'indifferenza a questa nozione è il mezzo con cui le persone possono e si assicureranno la propria oppressione. Sveglia il cazzo". Le accuse penali sono state presentate sei giorni dopo che un altro "Boogaloo boy", Eric Allport, 43 anni, è stato ucciso durante una sparatoria con agenti dell'FBI in un ristorante di Madison Heights. Si ritiene che Allport non avesse rapporti con nessuno degli accusati.

Allport è morto per diverse ferite da arma da fuoco durante una sparatoria con agenti dell'FBI nel parcheggio di un Texas Roadhouse verso le 16.30. Ha avuto una vita violenta e turbolenta. Allport ha scontato una condanna a 11 anni di carcere per aver sparato a due agenti di polizia, era un aderente al movimento anti-governativo Boogaloo e ha svolto un ruolo minore nell'assedio di Ruby Ridge nel 1992, quando i federali uccisero, dopo un lungo stallo, la moglie di Randy Weaver, un survivalista radicale che così divenne un eroe delle nascenti milizie antigovernative.
In un'inchiesta connessa sono stati arrrestati, sulla base della legge statale antiterrorismo, sette miliziani dei Wolverine Watchmen". I piani dei rivoltosi prevedevano schedature delle forze dell'ordine per prenderli di mira; istigazione alla guerra civile per portare al collasso la società; la preparazione e l'addestramento per attaccare l'edificio del Campidoglio e rapire funzionari governativi, incluso Whitmer

L'indagine federale risale all'inizio del 2020, quando l'FBI ha appreso attraverso i social media che gli individui stavano discutendo del rovesciamento violento di diversi governi statali e forze dell'ordine. A giugno, Croft, Fox e altri 13 da più stati hanno tenuto una riunione a Dublino, Ohio, vicino a Columbus, secondo il governo. I presenti includevano una fonte riservata dell'FBI che ha registrato gli incontri. La fonte è stata pagata 8.600 dollari.













Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700