Giuseppe Alviti, la sfida a Salvini e il tic neofascista - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

lunedì 7 settembre 2020

Giuseppe Alviti, la sfida a Salvini e il tic neofascista

 


Giuseppe Alviti candidato di Forza Italia annuncia una contestazione a Matteo Salvini leader della Lega venerdì 11 settembre in occasione del comizio leghista a Piazza Matteotti o della Posta Centrale. E' la prima contestazione anti Salvini da parte di un candidato di centro destra. Non abbiamo ancora notizie in merito a contestazioni alla Lega da parte della sinistra antagonista dei centri sociali. "L'undici settembre sarò anche io in Piazza della Posta Centrale (Piazza Matteotti) a Napoli quando verrà Matteo Salvini":

Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna, quelle pronunciate non da un militante della sinistra antagonista dei centri sociali o da un candidato di sinistra della coalizione che sostiene il governatore Vincenzo De Luca, ma di Giuseppe Alviti, sindacalista di lungo corso, candidato alla carica di consigliere regionale nel collegio elettorale di Napoli nella lista di Forza Italia,scritte sulla propria pagina Facebook.

Certamente, insiste Alviti, non per salutarlo ma per ricordargli, qualora sia diventato smemorato, ma non lo credo, come negli anni ha sempre sbeffeggiato il Sud ed i Napoletani. Napoli non si Lega.

P.s ad invitare, sebbene non ce ne fosse bisogno, vista la grande pubblicità dell'evento il candidato Alviti al comizio leghista, come dichiara l'esponente forzista, è Vincenzo Moretto che lo avrebbe invitato a salire sul palco per confrontarsi con Salvini circa gli insulti indirizzati dalla Lega a Napoli ed al popolo partenopeo

Fin qui il testo di Alviti di supporto al video da lui diffuso. In realtà a Napoli a chiamare Piazza Matteotti ancora Piazza Poste Centrale (tutti edifici di epoca fascista) sono i vecchi missini ... Gratta il forzista e spunta il neofascista. Un tic linguistico in cui era già incorsa una rampante esponente di Fratelli d'Italia, Gabriella Peluso, responsabile della comunicazione del Consiglio regionale della Campania e anche lei candidata come Alviti per il centrodestra, ma con fratelli d'Italia. 

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700