"Il fascismo una splendida epoca, Mussolini troppo buono".Il barone Jonghi Lavarini condannato a due anni - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

venerdì 26 giugno 2020

"Il fascismo una splendida epoca, Mussolini troppo buono".Il barone Jonghi Lavarini condannato a due anni


Aveva sostenuto in un'intervista mandata in onda successivamente su Italia Uno, che il fascismo "e' stata una splendida epoca di riforme sociali e di grandezza dell'Italia", per questo motivo Roberto Jonghi Lavarini, storico esponente della destra meneghina, conosciuto con l'appellativo di barone nero, e' stato condannato a 2 anni dal Tribunale di Milano per apologia del fascismo. L'episodio risale al maggio del 2014 quando Jonghi Lavarini commentando le elezioni europee dell'epoca durante 'Le Iene' aveva sostenuto che il fascismo era stato "un grande periodo di civilta', di benessere, di modernizzazione, di riforme economiche sociali e di grandi infrastrutture" e che "Se la forza serve per difendere il mio popolo, sono pronto ad usarla. Tranne qualche sana manganellata e qualche bicchierino di olio di ricino, non e' mai successo nulla".

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700