Castellino e Renzitelli: nel Lazio nessun traditore e sabotatore. Uniti e compatti con Roberto Fiore - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

domenica 10 maggio 2020

Castellino e Renzitelli: nel Lazio nessun traditore e sabotatore. Uniti e compatti con Roberto Fiore



 "Dal centro del mondo nessuna traccia di traditori e sabotatori. Qui FORZA NUOVA lotta combatte e resiste. Casa dopo casa, quartiere dopo quartiere! Il Lazio e Roma non mollano un metro e non solo rinnovano totale fiducia e fedeltà al segretario e Capo Roberto Fiore, ma riaffermano e rilanciano la lotta politica e militante di Forza Nuova e degli 8 punti! Dal 1997 in prima linea per la Rivoluzione Nazionale, eredi delle trincee, delle lotte del sangue contro l'oro, figli di Terza Posizione e nati sotto la Spada di San Michele Arcangelo, a Roma, faro di Civiltà e Capitale d'Italia, rilanciamo la nostra sfida al regime".
Parole chiare, dirette,che non lasciano dubbi ad interpretazione quelle scritte in una nota da Giuliano Castellino e  Renzitelli, rispettivamente dirigente nazionale e coordinatore regionale del Lazio del movimento politico guidato da Roberto Fiore che precisano: Forza Nuova è pronta ad essere il Movimento di liberazione nazionale contro la dittatura sanitaria, contro l'occupazione dell'OMS, contro il nuovo modello cinese e il tecno-imperialismo di Bill Gates.
 Forza Nuova Roma si impegna a rilanciare la sfida per l'identità e la giustizia sociale, continuando ad innalzare il tricolore dove un tempo regnava lo straccio rosso. Quartiere dopo quartiere, difendendo diritti sociali e Fede, casa e futuro, lavoro e dignità.
 Forza Nuova Lazio è pronta è rilanciare il CONTROPOTERE organizzato nelle fabbriche e nelle campagne, contro nuovi e vecchi sfruttatori. Per la socializzazione e un ritorno alla terra. Con gli oppressi, per la libertà. Viva FORZA NUOVA!

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700