Piovon fiori su Piazzale Loreto. I manifesti di Azione Frontale in diverse quartieri di Roma - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

lunedì 27 aprile 2020

Piovon fiori su Piazzale Loreto. I manifesti di Azione Frontale in diverse quartieri di Roma


I militanti romani di Azione Frontale,  nel pomeriggio di lunedì  27 aprile, in diversi quartieri della città  eterna hanno affisso un volantino intitolato Piovon fiori su Piazzale Loreto, in ricordo di Benito Mussolini e Claretta Petacci ed altri 19 massimi esponenti del regime fascista i cui corpi furono esposti il 28 aprile del 1945 a Milano
Il senso di questa iniziativa ci viene chiarito, con una nota, che riportiamo per intero.

Piovono fiori su Piazzale Loreto.

Che cosa è il 28 Aprile 1945?
Il 28 Aprile 1945 è il giorno dell’infamia,della codardia,dell’odio che prevale su quel poco di umanità che risiede dentro ogni essere umano.
Una piazza vomitevole che si accani' su corpi esanimi a terra.
Mussolini,il Duce d’Italia che fece diventare una terra di contadini una delle maggiori potenze Mondiali,venne trattato come un animale insieme alla Petacci e ai maggiori esponenti del Fascismo.
Molte volte giustamente ci scandalizziamo per come l’ISIS si comporta con i suoi prigionieri politici,ma in fondo i vostri liberatori cosa hanno fatto?
Mussolini fu costretto ad estradare perché secondo i portatori di pace, non era degno neanche di un processo (quanta coerenza).
I macellai che si accanirono ferocemente su quei corpi, vennero dipinti come eroi e addirittura onorati,ma invece erano esclusivamente dei parassiti, degli inetti impauriti dalla grandezza del Duce seppur morto.Questa cosa vale anche per i valorosi che si divertono ancora oggi a sbeffeggiare una giornata tragica come questa.
Purtroppo per loro però il Fascismo non risiedeva solo nel corpo di Mussolini,ma nello spirito e nel cuore di chi come noi a distanza di 75 anni combatte e vive ancora con quell’idea in fondo al cuore!
In ogni quartiere o città Benito Mussolini deve essere ricordato nei monumenti targhe o cippi insieme ai caduti delle grandi guerre!
Onore al Duce e chi è morto al suo fianco per difendere la nostra amata Patria!
AzioneFrontale

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700