Paura al casello di Nocera Inferiore. Ultrà lanciano pietre e sassi contro due autobus di sostenitori della Reggina - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

domenica 12 gennaio 2020

Paura al casello di Nocera Inferiore. Ultrà lanciano pietre e sassi contro due autobus di sostenitori della Reggina


Un sabato nero, davvero da dimenticare per i tifosi della Reggina, per due motivi. La brutta sconfitta rimediata dalla squadra amaranto in quel di Castellammare di Stabia contro la Cavese per 3-0 e gli scontri verificatesi con i tifosi avversari.

Avvicinandosi a Castellammare di Stabia, due autobus di sostenitori calabresi non hanno seguito l'itinerario previsto dalle forze dell'ordine ed hanno incrociato i tifosi avversari sulla barriera autostradale di Nocera Inferiore dell'autostrada A 3.

Ci sono stati momenti di tensione anche a causa di un lancio di oggetti. Uno degli autobus su cui viaggiano i tifosi amaranto è stato seriamente danneggiato.
Sul brutto episodio di violenza ai danni dei tifosi della Reggina indagano le forze dell'ordine. 

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700