Scontri prima della partita Lazio-Atalanta: arrestati tredici tifosi biancocelesti - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

mercoledì 13 novembre 2019

Scontri prima della partita Lazio-Atalanta: arrestati tredici tifosi biancocelesti

Dalle prime ore di mercoledì 13 novembre la Digos di Roma sta eseguendo 13 ordinanze di misure cautelari nei confronti di ultras della Lazio riconducibili al gruppo degli Irriducibili per gli scontri avvenuti lo scorso 15 maggio prima della partita di calcio Lazio Atalanta, valida come finale di Coppa Italia.
A due ore dal fischio dell'inizio della partita un gruppo di tifosi bianco celesti fuori dallo stadio Olimpico aveva lanciato bombe carta, sampietrini, fumogeni e bottiglie di birra contro le forze dell'ordine che risposero con idranti e lacrimogeni.
Inoltre in zona Ponte Milvio fu data alle fiamme una vettura della Polizia Municipale. 
Tra i 13 destinatari delle misure cautelari ci sono anche i responsabili dell'incendio dell'auto.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700