Verso l'avvenire, nel solco della tradizione. L'omaggio ai caduti in grigio verde a Sant'Angelo in Formis - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

lunedì 28 ottobre 2019

Verso l'avvenire, nel solco della tradizione. L'omaggio ai caduti in grigio verde a Sant'Angelo in Formis

Nella mattinata di domenica 27 ottobre, una folta delegazioni del raggruppamento nazionale Combattenti e Reduci della Repubblica Sociale Italiana e di giovani militanti del variegato universo della cosiddetta destra radicale ha reso omaggio ai caduti in grigio verde presso il sacrario di Sant'Angelo in Formis, frazione del comune di Capua in provincia di Caserta, dove sono seppelliti 13 giovani caduti della Repubblica Sociale.
Verso l'avvenire nel solco della tradizione questo era il testo del manifesto con cui veniva annunciato la commemorazione dei caduti in grigioverde con tanto di tradizionale rito del presente.
I giovani soldati dell'esercito della Repubblica Sociale furono fucilati nel campo di Sant'Angelo in Formis presso una cava abbandonata.



Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700